Vittorio Di Battista, il delirio dopo l'assoluzione di Virginia Raggi: "Prendetevelo nel c***"

Geppy Basso

Geppy Basso

2 246 visualizzazioni29

    Vittorio Di Battista(PADRE DEL PENTASTELLATO)), il delirio dopo l'assoluzione di Virginia Raggi: "Prendetevelo nel c***"

    Pubblicato il Mese fa

    Commenti

    1. Salvatore Vi

      Ma andate affanculo voi, Berlusconi, Renzi e tutti i leccaculo corrotti che nn siete altro. Per voi la notizia non è l'assoluzione della Raggi ma i commenti di chi per due anni ha dovuto subire la merda che gli avete vomitato addosso. Siete dei poveri leccaculo.

    2. Ippolita Sergi

      Ma cosa vi aspettavate? Non sapete che figlio di gatta sorci piglia? Tale padre, tale figlio.

    3. Angela Davanzo

      La demenza fa danni ..non.si sa più tenere in sintonia cervello.e parola...

    4. Catfed Farsil

      Muahuahuah vecchiarda triste oscena e rosicona .. e .put**n*a...pagherete tutto, giornalai prezzolati, fino all'ultimo!!

    5. Vera Scarrone

      Che finezza nell'esprimersi pubblicamente! 😝😝

      1. Gianni Birra

        +Vera Scarrone si si ma salutato prima,

      2. Vera Scarrone

        +Gianni Birra Ti ha salutato Graziella? A me sì. Penso non stia ancora bene. 😝😝😝

      3. Vera Scarrone

        +Gianni Birra 🤣🤣🤣 Ero già preoccupata x il nome. 😄😄😄😄😄

      4. Gianni Birra

        +Vera Scarrone si bambolina x eeeehhhiii

      5. Vera Scarrone

        +Gianni Birra Non lo so. Io non sono tanto forte in politica. Xk ha fatto sta dichiarazione. 😂😂😂Strano che mi chiami x nome.😅😅😅Tutto ok?

    6. Michele Valentino

      Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!

    7. Lucia Facchinetti

      Quanto è stato fine ed educato ,si commenta da solo e questo sarebbe fare poltica

    8. Condominio Ladimar

      👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎💩💩💩💩💩💩💩💩perche cancelli i non mi piace???????

    9. Adriana Biondi

      Tale padre tale figlio

    10. Sonia Bolis

      La cosa che mi ha lasciato basita... É che, nelle ultime settimana la buona?!?, raggi è stata lasciata sola..., già abbandonata al suo misero destino..., primo fra tutti il buo di Maio, che ci teneva a far sapere che si sarebbe dovuta dimettere.... Manco avesse il colera..., tutto il movimento l aveva già bandita... Poi.... Il miracolo..., tutto vero...., ma il reato non sussiste.... Adesso è ritornata l eroina che tutti vorremmo avere... HA.... Questa è il motivo x pontificare x l ennesima volta al complottismo.

      1. Sonia Bolis

        +Laura Cibei Speriamo di no.!!! Come sei acida!!

      2. Laura Cibei

        Sonia Bolis sta tranquilla che fra poco la raggi darà fuoco a Roma come Nerone così ne avrete cose da dire

      3. Giorgia

        Sonia Bolis Di Maio non ha mai bandito la raggi. Sciacallaggio dei giornalisti

    11. Cle Z

      Eh sì, la cassoeula è un piatto tipico della tradizione milanese e lombarda, credo quindi che ogni riferimento non sia puramente casuale. In ogni modo, il padre di Alessandro Di Battista ha avuto una caduta di stile inverosimile: ma non direi proprio in pieno stile grillino!

      1. Cle Z

        +Bruno Cst Sembri invece piuttosto competente, Bruno. E' stato un piacere parlare di cucina... E comunque, beata Micia che dorme, mangia e gioca... Buon pomeriggio!

      2. Bruno Cst

        +Cle Z L'hai scritto meglio tu, io ho dimenticato la "o" ritenendolo un piemontesismo, tu al massimo avresti potuto aggiungere un circonflesso ( Wikipedia...). A parte ciò ed al fatto che non conoscevo ill termine "bottaggio" per minestra ( da "potage" , sempre Wikipedia...), purtroppo quest'autunno, sufficientemente piovoso ma assai temperato non ha ancora permesso gelata alcuna per rendere alcune verdure quali ad esempio la verza ed i deliziosi toupinambur utilizzabili. I "ciapinabó" ( piemontesizzato) sono un ortaggio che ora vanta anche discrete produzioni in località della provincia che ne fanno anche Fiere, ma purtroppo non ho mai avuto modo di gustarli se non che con la "bagna cauda" cucinata da chi non la carica di aglio e ne spegne la forza con l'aggiunta di panna. Alla prossima, ma non culinaria, non essendo io purtroppo per nulla competente. Ciao 👋👋👋 , la 🐱 non può salutarti perchè per fortuna sta ancora dormendo....

      3. Cle Z

        +Bruno Cst Ti rispondo in ritardo, ma molto volentieri perché adoro parlare di cibo e adoro cucinare. Per quanto riguarda la tanto decantata Cassoeula (o come si scrive): nemmeno a me piace, proprio neanche un po'. Nella mia zona, ovvero nel Parmense, la Trippa o busecca è prevalentemente un primo, come nella tua città. Mangiai la Bagna Cauda, buonissima, in Piemonte: diversi anni fa. Infine, tornando al Parmense, è ricco di piatti tradizionali rinomati: dai Cappelletti in brodo ai Malfatti (di ricotta o di zucca), Gnocco fritto e altre specialità... Basta così, mi sta venendo fame... A dopo, Bruno, ti auguro una felice giornata, carezze a Micia!!!

      4. Bruno Cst

        Apro con ore di ritardo questo video e scrivo soltanto per risponderti che hai perfettamente ragione per la casseûla, piatto che ricordo disgustoso per l'unica volta che ebbi modo di assaggiare preparato da un'amica brianzola, così come la "Finanziera" della mia regione. E lo dico da amante di piatti poveri, quale ad esempio la "búseca" che nella mia città è un primo mentre a Milano un secondo ma che io a queste 2 scelte di portata le aggiunge anche la funzione di contorno mangiando più piatti quando la cucino io perché non uso il fojet (omaso). Mi viene l'acquolina in bocca in questa stagione che quest'anno tarda per una "bagna cauda" cucinata ed accompagnata come si deve....

    12. Rita Cuozzo

      Ma un geriatria bravo x questo essere non l'hanno ancora trovato?