Esplosione a Bologna, il momento dell'incidente tra l'autocisterna e il camion

Blitz Tv

Blitz Tv

175 251 visualizzazioni61

    Il momento dell'incidente tra l'autocisterna e il camion sul raccordo autostradale di Casalecchio. L'autocisterna, contenente Gpl, ha prima preso fuoco e poi è esplosa

    Pubblicato il 11 giorni fa

    Commenti

    1. Sergix Official

      Spiegatemi come fa quello che registra tutto a cogliere prorpio l'attimo dell incidente

      1. R41sound

        ...Sono le telecamere dell'autostrada!! pronto!!

    2. Rosanna  Diasparra

      Hanno detto un colpo di sonno

    3. Renzo Sinico

      Esistono strumenti di mantenimento corsia, mantenimento distanza di sicurezza e rilevamento ostacoli già disponibili su moltissime auto di nuova costruzione, un accessorio che costa poco più di mille euro. Cosa aspettano a metterlo obbligatorio su camion e pullman turistici?

    4. Min Yoongi my Bias

      Io stavo in auto e fortunatamente stavamo lontano dall'incidente ma cmq era sulla stessa nostra autostrada.

    5. Simone Correnti

      Porca vacca...

    6. Laura Grilli

      Ragazzi il video dello schianto è di 6 anni fa ancora non lo avete capito?era una cisterna che trasportava materiale tossico.....e si vede benissimo che ha tamponato una centina....quello dell altro giorno ha tamponato una bisarca che trasportava auto

      1. R41sound

        la bisarca era quella più avanti... cisterna,centina,bisarca...

    7. Devil gamer

      Buono dovrebbe succedere ancora

      1. luca dainese

        Devil gamer ??

    8. djmirco

      ma questi camion possibile che nel 2018 ancora non sono dotati di sensori di frenata? bah... le mettono su i catorci e no su camion che possono creare enormi danni.

      1. Alessandro Alessandro

        djmirco bravo hai detto bene

      2. Antonella Fanizza

        djmirco finalnente un commento sensato!!! Questi mezzi trasportanti materiali esplosivi non possomo girare come qualunque altro mezzo!! Piu sicurezza

    9. Hackeronte

      Adoro questi video

    10. BuddhaAlBar

      secondo me l autista e' stato distratto dal cellulare

    11. cupoooz

      Sti cazzi

    12. •yolown tvha•

      ma ci son stati morti??

      1. Lanza Gerardo

        •yolown tvha• p

      2. Lucy Tube

        •yolown tvha• si

    13. maloxone happy

      😵😷😱😱😱😢

    14. maloxone happy

      Vixi

    15. Baba Jaga

      Io non propenso per la "distrazione ". Penso sia stato più probabilmente un colpo di sonno o un malore. Magari il povero camionista ha avuto un infarto e quando è andato a sbattere era già morto. Concordo con i ritmi di lavoro stressanti.

      1. Märcø Märtinz R

        ci si ferma. non si rischia di far male a chi non ha colpe.

    16. Giuseppe Buscemi

      Mamma mia cke disgrazia

    17. seymour Wright

      Le norme relative al trasporto su strada sono stabilite dal regolamento europeo 561/2006, entrato in vigore in Italia ad aprile del 2007, ideato per armonizzare le condizioni di concorrenza, migliorare la sicurezza stradale e le condizioni di lavoro degli operatori del settore. Il punto più importante del regolamento, valido sulle strade dell’Unione europea, riguarda le ore di guida e di riposo. Il periodo di guida effettiva non può superare le 9 ore giornaliere, estese fino a 10 ore non più di due volte la settimana. Quello settimanale, invece, non deve superare le 56 ore e, complessivamente, in due settimane consecutive, le 90 ore. Nell’arco delle 24 ore il conducente deve effettuare un periodo di riposo giornaliero di almeno 11 ore consecutive o di 12 ore frazionabile in due periodi (3 + 9). Dopo un periodo di guida di 4,5 ore, inoltre, l’autista deve osservare una pausa di almeno 45 minuti consecutivi o due interruzioni, di almeno 15 e 30 minuti. Il periodo di riposo dopo 6 giorni di lavoro deve essere di quasi 2 giorni (45 ore). Queste sono le regole, ma i fatti a volte raccontano un’altra storia. “Il mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo è una delle maggiori violazioni che riscontriamo in Italia, assieme al superamento dei limiti di velocità e alle inefficienze su dispositivi, come pneumatici e sistemi di illuminazione”. Quanto al secondo autista a bordo, “l’obbligo riguarda il tempo di guida e riposo: se si vuole andare oltre le 9 ore di guida, deve esserci a bordo un altro conducente, ma non c’è obbligatorietà. Sono le aziende a decidere se preferiscono far fermare l’autista o se prevederne un secondo”.

    18. Chiccaliu Bea

      R.I.P. ( x l'autista della cisterna)

      1. Chiccaliu Bea

        La 88 infatti io specifico "quello della cisterna " che è quello che ha tamponato! Quello davanti non era un camion-cisterna!

      2. La 88

        Chiccaliu Bea non è morto lui, è morto quello che lo ha tamponato

    19. Luca Iorio

      Scusate ma ci sono stati morti o feriti? la zona intorno alla vettura esplosa ha subito gravi danni ?

      1. Mario Marchetti

        Vedo che guardi molto i telegiornali

      2. met71 metal detector

        è morto il camionista dell'autocisterna e 200 feriti e danni per più di 10milioni di euro ha fatto danni nel raggio di circa 600 mt

      3. Michael Sorbara

        Luca Iorio 1 morto e poco meno di 200 feriti

    20. R41sound

      manca una educazione stradale a noi Italiani.. si parla di controlli ma dovè?? quanti di Voi vedono ogni giorno centinaia di persona al cellulare, macchine che viaggiano in corsie centrali o che superano la colonna in corsia di emergenza o semplicemente che non accendono le luci.. (anche nel video molte macchine hanno le luci spente, obbligatorie).. sarebbe facile fermarle TUTTE al casello no? altra cosa i camion in coda non hanno le 4 frecce accese per segnalare il pericolo (fermare un camion non è come una macchina). che dire... con la tecnologia di oggi: telecamere, tutor, pattuglie etc certe cose si potrebbero limitare. vista la gravità dell'incidente è anche andata bene.. purtroppo non per tutti però!! ma poteva essere una strage...

      1. R41sound

        1 il fatto che non siano obbligatorie SE servono non implica che non devi usarle se servono per segnalare un problema MALE non fanno quindi... 2 che siano una stronzata posso anche condividere ma è legge e obbligatorio e sanzionabile su tutto il territorio Italiano 3 siamo nel 2018 non serve un esercito.. ho parlato di sensori al casello che ti fanno pagare AUTOMATICAMENTE il pedaggio 20 euro in più (come la multa da te citata.. e forse 2 punti!!) QUINDI LEGGI BENE TU PRIMA DI SCRIVERE CAZZATE.. io al volante guido normalmente.. non ho mai usato la corsia di emergenza per superare la fila, uso la freccia per cambiare corsia etc.. uso il vivavoce per il cell e multe non ne ho mai prese. non penso ci voglia chissà quale impegno per guidare in modo CIVILE!! guido macchine furgoni e camion e sò che oltre a me sulla strada ci sono altre persone!! ti ringrazio comunque del commento

      2. R41sound

        certo condivido il tuo pensiero, le luci o le 4 frecce non fanno la differenza.. in certe situazioni (malore, distrazione etc) se invece sei attento alla guida diventano fondamentali, prova a stare dietro ad una macchina con gli stop che non funzionano... grazie per il commento.

      3. Vapervop

        Mario Marchetti Ho scritto 100 metri non un km. Gli anabbaglianti vanno accesi anche di giorno nelle autostrade e nelle strade extraurbane principali. Di nulla.

      4. Mario Marchetti

        +Vapervop se 1 km....😂😂

      5. Mario Marchetti

        1 le 4 frecce per segnalare il traffico non sono obbligatorie quindi questa è la prima stupidaggine 2 i fari accesi di giorno sono una stronzata pazzesca visto che non servono a niente 3 per fermare tutti al casello ci vorrebbe un esercito e per fare una multa de 20 euro?!!? E si perche per le luci spente la multa è di 20 euro....dai non scrivete cazzate....voglio vedere te al volante sono proprio curioso di vedere come guidi

    21. Beppe 67

      Però se evitavate di mettere le scritte in sovraimpressione era meglio... molto meglio!

    22. paolettofh

      Mi dispiace molto bruttissimo incidente.... Ragazzi cerchiamo di essere attenti e vigili alla guida rispettiamo velocità e distanza di sicurezza queste cose non possono e non devono accadere

      1. P91G Rwm

        Gabriele oltre che coglione anche razzista. Vai sempre meglio. Cmq per la cronaca non sono napoletano nemmeno i dialetti sai riconiscere. Caro mio stai messo proprio male

      2. Gabriele

        Ah,potevi dirlo fin da subito che eri napoletano! Ancora che parli di regole! HAHAHAHAHAHAH

      3. P91G Rwm

        Gabriele ridi ridi ca mamt a fat i gnoc

      4. Gabriele

        hahahahah <3<3

      5. P91G Rwm

        Gabriele l'hai fatto ti sei umiliato di nuovo. Va bè alla fine mi fai anche pena

    23. THE KILLER_VEVO

      OMGGGGG 💥💥💥💥💥💥💥💥😞😞😞

    24. Cristian Ferrari

      Che cazzo ci sarebbe di crudo in latte esplose? Mica si vedono membra di neonato e teste mozzate ancora parlanti..

      1. domingo_4216

        Infatti non è che sia così impressionante

      2. HaloGame9716

        Io gli do ragione, non è così "impressionante"

      3. John Puttana

        Cristian Ferrari tu sei malato.

      4. ale tedesco

        Cristian questo commento potevi anche evitarlo. Determinate immagini possono Anche urtare la sensibilità delle persone.

      5. Andrea Scarpa

        C'è di crudo che in quei camion ci sono persone che muoiono...non è un film...oppure ormai pensiamo solo alla "bellissima" scena di una cisterna che brucia? Eh...dai

    25. Renato Sgariglia

      non vedete che non è l'incidente di oggi roba vecchia

      1. Andrea Passarelli

        No ma per certa gente l incidente non è mai successo, sono tutti fake e immagini di anni fa, come la terra che è piatta.. il 70% del pubblico di youtube è paranoico

      2. webmister

        Non è molto credibile.. secondo me questo video è fake..

      3. Matteo Ricchi

        Chuck Sweet sei due volte più sfigato di Renato. Prima di aprire il deretano e parlare... documentati.

      4. Silence Please

        Chuck....ma quanto sei ritardato?

      5. -Giulio-

        Ma vecchio de che?? Quello vecchio non è in questo video, avveniva sotto ad un cavalcavia e non prendeva fuoco nel momento dell'impatto come in quello di Bologna.

    26. Märcø Märtinz R

      Voi camionisti siete delle teste di cazzo perche oltre alla distrazione che è un po di tutti e facendo l’autostrada spesso vi vedo impegnati a chattare.. avete anche la responsabilità di un mezzo pesante che non causa un semplice tamponamento ma stragi per la portata del mezzo e del contenuto! Siete delle teste di cazzo della grandezza del vs camion! Pezzi di merda!!

    27. TheNiceGuy

      SICURAMENTE ERA SUL CELLULARE...... IO LA GENTE CHE VEDO CON CELLULARE SUONO FORTE...... TUTTI GUIDANO CON CELLULARE OGGI....E VERAMENTE DA SCEMI....

      1. Andrea Passarelli

        L' autista era una persona altamente qualificata, un esempio per molti, non ha mai preso una multa in tutta la sua carriera. Questa disgrazia lascia pensare solo ad un malore..

      2. Mario Marchetti

        +seymour Wright che fuma!?!?ma che dici??in italia vige una legge che non si può fumare in macchina!?ma che dici!?

      3. Christian Ska

        Se non si sa come sono andate le cose è inutile dire sicuramente era al cellulare...che ne sappiamo

      4. TheNiceGuy

        semmai e incontrario, uno che sta al cellulare puo creare un incidente.....

      5. TheNiceGuy

        Mica suono alle persone che fumano...ma che dici?io suono forte alle persone che guidano mentre che usano il cellulare se sono dietro a loro.....forse questo autista stava male ma che ne so io....avevo detto solo un opinione mio...

    28. januainferni

      Ancora una volta un camionista indaffarato con gli occhi sullo smartphone invece che sulla strada.

      1. Christian Ska

        Ancora una volta un commento ignorante senza sapere che cosa sia accaduto realmente

      2. Paolo Lindemann

        januainferni eri in cabina per esserne così sicuro?? Sei il solito fenomeno da tastiera che non sa ma giudica. È più probabile che sia stato colto da malore o che abbia avuto un colpo di sonno! Ragiona prima di scrivere

      3. seymour Wright

        Se usi il cell anche se poi viene carbonizzato e scompare ci sono i tabulati delle ultime telefonate. Tranquillo.

      4. seymour Wright

        Non sempre, poi la sbandata avviene quando viaggi ad alta velocità in particolare nelle curve, mentre quella dagli ultimi calcoli, è una velocità costante di 45 Km/h con una distanza 10 metri di sicurezza circa.

      5. seymour Wright

        Possiede lei i tabulati delle ultime chiamate o chi? Ripeto riposarsi prima di affrontare un viaggio è fondamentale.

    29. la signora smoker

      ❣...